I Vescovi della Conferenza Episcopale della Bosnia ed Erzegovina

La conferenza Episcopale della Bosnia ed Erzegovina (BK BiH) (lat. Conferentia Episcoporum Bosniae et Hercegovinae) è composta da sei membri: un arcivescovo e cinque vescovi (nella foto dalla sinistra alla destra): Mons. Dr. Marko Semren, vescovo ausiliare di Banja Luka; Mons. Dr. Ratko Perić, vescovo di diocesi Mostar-Duvno e amministratore Apostolico di diocesi di Trebinje-Mrkan; Cardinale Vinko Puljić, arcivescovo e metropolita di Vrhbosna/Sarajevo; Mons. Dr. Franjo Komarica, vescovo di Banja Luka; Mons. Dr. Tomo Vukšić, Ordinario militare per Bosnia ed Erzegovina e Mons. Dr. Pero Sudar, vescovo ausiliare di Vrhbosna/Sarajevo.

 

Vinko Card. Puljić, arcivescovo e metropolita di Vrhbosna/Sarajevo e presidente della Conferenza Episcopale di Bosnia ed Erzegovina (BK BiH)

Vinko Card. Puljić, arcivescovo e metropolita di Vrhbosna, è nato l’8 settembre 1945, a Priječani presso Banja Luka. Ha compiuto gli studi di teologia a Đakovo dove è stato ordinato come sacerdote della diocesi di Banja Luka il 29 giugno 1970.
Tra i molti servizi che ha svolto, per nove anni è stato padre spirituale nel Seminario arcidiocesano Zmajević a Zara e Vicerettore del Seminario cattolico di Vrhbosna a Sarajevo. E’ stato nominato arcivescovo di Vrhbosna il 7 dicembre 1990. Il Santo Padre Giovanni Paolo II lo ha nominato cardinale il 30 ottobre 1994.   
Per il suo lavoro e instancabile impegno per l’uguaglianza tra tutti i popoli e per la fine della guerra nei territori della Bosnia ed Erzegovina ha ricevuto numerosi premi, tra quali anche 3 dottorati honoris causa.
Dalle lingue straniere parla correntemente italiano e conosce il tedesco.

Indirizzo:
Nadbiskupski ordinarijat vrhbosanski
Kaptol 7
BiH - 71000 Sarajevo
Tel. 033 208 878
Fax. 033/212 937

 

S.E.R. Mons. dr. Pero Sudar, vescovo ausiliare di Vrhbosna/Sarajevo

Nato il 3. Luglio 1951 a Bare, comune di Konjic, parrocchia di Solakova Kula nella arcidiocesi di Vrhbosna. È stato ordinato il 29 giugno 1977. Ha studiato nelle Pontificie Università Gregoriana e Urbaniana dove ha ottenuto il dottorato in Diritto canonico con il tema “Il concetto di persona fisica nella legislazione della Chiesa”; ha inoltre compiuto studi sull’ateismo presso la Sacra Rota Romana. È stato nominato vescovo titolare di Selja e vescovo ausiliare della arcidiocesi di Vrhbosna il 10 maggio 1993.
Tra molti servizi che ha svolto, è stato decano e rettore del Seminario cattolico di Vrhbosna. Oggi è Promotore del progetto di Scuole Cattoliche per l’Europa, anche si occupa per la restaurazione e costruzione degli impianti necessari per funzionamento e organizza aperture e funzionamento delle Scuole cattoliche sul territorio di Arcidiocesi
Parla correntemente italiano, tedesco e francese.

Indirizzo:
Nadbiskupski ordinarijat vrhbosanski Kaptol 7
BiH - 71000 Sarajevo
Tel. 033 208 878
Fax. 033/212 937

 

S.E.R. Mons. dr. Franjo Komarica, vescovo di Banja Luka

È nato il 3 febbraio 1946 a Novakovići, parrocchia Petrićevac. Ha iniziato gli studi teologici a Đakovo e nella Facoltà teologica di Innsbruck.
È stato ordinato 29 giugno 1972. Presso l’Università di Innsbruck 1978 ha ottenuto il dottorato nelle scienze di Liturgia. Oltre agli studi principali teologici, ha studiato musica al Conservatorio di Innsbruck e Andragogia alla Facoltà filosofica di Innsbruck.
Tra molti servizi svolti, è stato professore nel Seminario maggiore di Vrhbosna a Sarajevo.
Il Santo Padre Giovanni Paolo II lo ha nominato il vescovo ausiliare di Banja Luka e vescovo titolare della diocesi di Satafis in Africa il 28 ottobre 1985, è stato nominato vescovo residenziale il 15 maggio 1989.
Per il suo impegno ha ricevuto molti riconoscimenti e premi, e nell’anno 2004 è stato candidato per il premio Nobel.
Parla il tedesco e utilizza l’italiano.

Indirizzo:
Biskupski ordinarijat u Banjoj Luci
Kralja Petra I. 80
BiH - 78000 Banja Luka
Tel. 051/305 984; 304 915; 319 212

 

Mons. dr. Marko Semren, vescovo ausiliare di Banja Luka

E’ nato il 9 aprile 1954 nella parrocchia di Bila presso Livno, diocesi di Banja Luka. Ha frequentato liceo classico francescano a Visoko, il noviziato a Humac/Livno, ha compiuto gli studi filosofico-teologici presso la Teologia francescana a Sarajevo. Come membro della Provincia francescana di Bosnia Argentina è stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1981.
A Roma nell’Università Pontificia Antonianum ha ottenuto il dottorato nel 1986 sul tema della spiritualità francescana.
Il Santo Padre Benedetto XVI 15 luglio 2010 lo ha nominato vescovo ausiliare di Banja Luka assegnandogli la titolarità della diocesi di Abaradira.
Parla la lingua italiana e utilizza tedesco e spagnolo.

Indirizzo: Biskupski ordinarijat u Banjoj Luci
Kralja Petra I. 80
BiH - 78000 Banja Luka
Tel. 051/305 984

 

Mons. dr. Ratko Perić, vescovo di diocesi Mostar-Duvno e amministratore Apostolico di Trebinje-Mrkan

È nato il 2 febbraio 1944 nel villaggio di Tuk, parrocchia Rovišće presso Bjelovar (Croazia). Ha compiuto gli studi teologici all’Università Pontificia Urbaniana dove nel 1971 ha ottenuto il dottorato. È stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1969.
Tra molti impegni, per molti anni è stato professore, ha insegnato per un periodo alla Pontificia Università Gregoriana ed è stato Rettore del Pontificio Collegio di San Girolamo dei Croati a Roma.
E’ stato nominato Vescovo coadiutore di Mostar-Duvno il 29 maggio 1992, il 24 luglio 1993 è diventato vescovo diocesano della diocesi Mostar-Duvno e amministratore Apostolico di Trebinje-Mrkan.
Parla: italiano, tedesco e inglese.

Indirizzo: Biskupski ordinarijat Mostar
Nadbiskupa Čule b.b., pp. 54
BiH - 88000 Mostar
Faks: 036/334-080

 

Mons. dr. Tomo Vukšić, Ordinario militare

È nato il 9 gennaio 1954 a Studenci, nella diocesi di Mostar-Duvano. È stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1980.
Ha ottenuto la licenza in Diritto canonico nella Pontificia Università Urbaniana (1986) e nel Pontifico Istituto Orientale (1984) dove ha conseguito il dottorato (1991).
Tra molti servizi che svolge nella Chiesa si ricorda quello di professore alla Facoltà teologica di Sarajevo. Papa Benedetto XVI lo ha nominato primo Ordinario militare in Bosnia ed Erzegovina, il 1 febbraio 2011 quando è stato fondato l’Ordinariato militare di Bosnia e Erzegovina. 
Parla italiano, tedesco e francese. È autore di numerose e autorevoli pubblicazioni in teologia e diritto canonico, storia della chiesa e delle questioni attuali.

Indirizzo: Vrhbosansko bogoslovno sjemenište
Josipa Stadlera 5
BiH - 71000 Sarajevo
033 225 590