"Cari fratelli e sorelle, desidero annunciare che sabato 6 giugno, a Dio piacendo, mi recherò a Sarajevo, capitale della Bosnia ed Erzegovina. Vi chiedo fin d'ora di pregare affinché la mia visita a quelle care popolazioni sia di incoraggiamento per i fedeli cattolici, susciti fermenti di bene e contribuisca al consolidamento della fraternità e della pace, del dialogo interreligioso e dell'amicizia“ ha detto il papa nel discorso dopo l'Angelus.

Il Nunzio Apostolico di Bosnia ed Erzegovina, ha annunciato una conferenza stampa che si terrà lunedì 2 febbraio 2015 alle 9.30 presso la Nunziatura apostolica di Sarajevo, via Pehlivanuša 9. In quell'occasione, il Nunzio Apostolico in BiH, mons. Luigi Pezzuto, e l'Arcivescovo metropolita di Vrhbosna, card. Vinko Puljić, parleranno della prossima visita di papa Francesco in Bosnia ed Erzegovina. (kta)